Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech

LICEO SCIENTIFICO STATALE “N. CORTESE" - VIA STARZA 24 - 81024 MADDALONI (CE) - Tel. 0823/407200 - Fax 0823/408564
E-mail ceps090004@istruzione.it  - PEC ceps090004@pec.istruzione.it - Codice Meccanografico CEPS090004 - C.F. 80011330612
Dirigente Scolastico Prof.ssa Daniela Tagliafierro
Mercoledì, 21 Novembre 2018 17:17

Incontro sulla legalità con Don Manganiello

Vota questo articolo
(0 Voti)

“La legalità come risorsa …conviene?”

Lunedì 19 Novembre 2018, ha avuto luogo presso il Liceo Scientifico “N. Cortese” un incontro-dibattito dal titolo “La legalità come risorsa …conviene?” al quale hanno partecipato numerose classi dello stesso istituto. L’iniziativa, sostenuta dal Dipartimento di Religione, nella persona del prof. G. Lunato, ha suscitato molto interesse tra gli studenti. A coordinare i lavori la prof.ssa Maria De Lucia.

In particolare si è discusso sull’importanza della legalità in quanto risorsa, tesi fortemente supportata da Don Aniello Manganiello, garante nazionale del “Premio Paolo Borsellino” e fondatore dell’associazione “Ultimi”, l’associazione contro le mafie e per la legalità, e dall’avv. Carla Vigliotta, responsabile del presidio “Ultimi” di Maddaloni.

L’avv. Vigliotta si è soffermata soprattutto sull’importanza dell’associazionismo per la lotta alla criminalità, facendo anche riferimento ad alcune frasi tratte dal libro autobiografico scritto da Don Aniello “Gesù è più forte della camorra”, dalle quali è emerso un gran bisogno di legalità; nel libro si raccontano i 16 anni trascorsi dal sacerdote a Scampia tra difficoltà, disagi, inspiegabili chiusure del potere pubblico e anche ecclesiastico.

In seguito è intervenuto il prelato, il quale, dopo aver illustrato la sua attività di denuncia nei confronti della camorra attraverso un servizio delle Iene, ha spiegato il suo ruolo di formatore ed educatore alla legalità. Per raggiungere tale scopo, ha promosso diverse attività riguardanti lo sport, la musica, il teatro. Infatti, ha istituito l’oratorio Don Guannella, diventato l’unico luogo sano per i giovani di Scampia, ha fondato circa 12 categorie calcio con l’obiettivo di favorire l’amicizia, diffondere i valori del rispetto e della legalità, proponendo così una strada alternativa alla camorra, e tanto altro ancora. Inoltre, ha focalizzato il proprio discorso sulla rilevanza dell’impegno sociale e della partecipazione ad associazioni collettive, si è soffermato sul problema delle costruzioni abusive, delle raccomandazioni e della dipendenza dal gioco d’azzardo e dalle droghe.

Dopo aver ascoltato attentamente, gli studenti hanno posto numerose domande, dalle quali è emerso un forte interesse per l’argomento trattato. Infine don Aniello ci ha salutati sottoponendo, noi alunni presenti, ad un test per verificare quanto fossimo inclini verso la legalità e, con soddisfazione, è emerso un quadro alquanto positivo anche se alcune regole devono essere maggiormente interiorizzate.

 

Articolo realizzato da Samantha Gagliardi e Fabiana Vinciguerra della classe 3C.

Fotografie realizzate da Silvia de Lucia della classe 3C.

http://www.belvederenews.net/maddaloni-grande-successo-al-liceo-n-cortese-per-lincontro-la-legalita-come-risorsa-conviene/

 

Letto 49 volte

Video

Offerta Formativa

Amministrazione

Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech