Martedì, 19 Marzo 2019 18:47

25° Anniversario dell'uccisione di Don Peppe Diana

Vota questo articolo
(0 Voti)

Oggi, 19 marzo 2019, gli studenti del Liceo "Cortese" hanno partecipato alla manifestazione "Per amore, non tacerò" in ricordo dell'assassinio di Don Peppe Diana, barbaramente ucciso nella sacrestia della Chiesa di San Nicola di Bari a Casal di Principe, mentre si accingeva a celebrare la Santa Messa, venticinque anni fa. L'assassinio fu causato da uno scritto di Don Peppe Diana "Per amore del mio popolo", un documento diffuso a Natale del 1991 in tutte le chiese di Casal di Principe e della zona aversana insieme ai parroci della foranìa di Casal di Principe, un manifesto dell'impegno contro il sistema criminale. Stamattina al corteo hanno partecipato 15000 persone e tra queste, oltre a gente comune, associazioni e scuole, anche il presidente dell’Antimafia, Nicola Morra, il procuratore nazionale Antimafia, Federico Cafiero de Raho, il presidente di Libera, don Luigi Ciotti, il procuratore di Napoli, Giovanni Melillo, quello di Napoli Nord, Francesco Greco, di Benevento, Aldo Policastro.

La partecipazione del Liceo alla manifestazione fa parte delle attività sulla legalità che vedrà anche l'incontro degli studenti con il magistrato Antonio Ardituro il 12 aprile p.v.

Letto 67 volte