Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech

LICEO SCIENTIFICO STATALE “N. CORTESE" - VIA STARZA 24 - 81024 MADDALONI (CE) - Tel. 0823/407200 - Fax 0823/408564
E-mail ceps090004@istruzione.it  - PEC ceps090004@pec.istruzione.it - Codice Meccanografico CEPS090004 - C.F. 80011330612
Dirigente Scolastico Prof.ssa Daniela Tagliafierro
Giovedì, 08 Novembre 2018 20:46

L'ex alunno del Cortese Marco Parente "Alfiere del lavoro"

Vota questo articolo
(0 Voti)

Un alfiere "Cortese"

Oggi, 8 novembre 2018, al Quirinale di Roma il presidente Mattarella ha celebrato il valore del lavoro e ha conferito una medaglia onorifica ai nuovi 25 cavalieri distintisi per meriti imprenditoriali e civili. È nella stessa sede che il Capo dello Stato ha dato il benvenuto ai nuovi e giovani alfieri: ragazzi provenienti da tutta Italia e selezionati tra le eccellenze di tutto il Paese. A prendere la parola è stato subito il vice premier Di Maio che ha ricordato personalità di grosso calibro nel campo dell'imprenditoria  nazionale e internazionale quali quella di Adriano Olivetti e di Enzo Ferrari. Il leader pentastellato ha inoltre insistito sul binomio lavoro-dignità che caratterizza ogni persona rendendola libera e autonoma. Lavoro e dignità sono inseparabili come imprese e lavoratori e devono procedere di pari passo. Il discorso si conclude con la citazione di alcune parole di Enzo Ferrari riguardanti lo stato italiano: "Non abbiamo petrolio e miniere, ma possiamo primeggiare nel mondo con la fantasia”. È a questo punto che si da inizio al momento più speciale della cerimonia: il conferimento delle medaglie ai nuovi cavalieri ed alfieri del lavoro. I 25 migliori allievi d'Italia sono stati selezionati tra più di 2700 provenienti da tutte le scuole della penisola. In prima fila c'è un volto noto alla nostra scuola: Marco Parente, un ragazzo irreprensibile nello studio e di vasti orizzonti culturali, e non va inoltre dimenticata la sua spiccata sensibilità nei confronti dei temi più problematici e attuali. Diplomatosi un anno fa con il massimo dei voti al Liceo "Nino Cortese" di Maddaloni ha deciso di iscriversi alla Facoltà di Ingegneria dell'automazione al Politecnico di Milano. È un ragazzo che ha reso orgogliosa la sua provincia e il liceo che ha frequentato che ancora lo supporta credendo nelle sue qualità e contando sulla sua buona dose di fantasia. Chissà che non sia proprio lui uno dei prossimi Olivetti o Ferrari!


Salvatore Scalera 5E

 

Letto 59 volte

Video

Offerta Formativa

Amministrazione

Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech