Lunedì, 29 Ottobre 2018 20:52

Settimana dedicata alla lettura "Libriamoci"

Vota questo articolo
(0 Voti)

"Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole"!

Il Liceo "Cortese" partecipa alla settimana dedicata alla lettura con i suoi "messaggeri" di #IOLEGGOPERCHÉ in gemellaggio con la libreria Hamletica e la cartolibreria Il Girasole.
L'educazione alla lettura è ritenuto di fondamentale importanza dai docenti della scuola che organizzano spesso letture guidate ed incontri con l'autore. A tal fine è in corso di realizzazione (grazie all'approvazione del progetto Biblioteche Scolastiche innovative del PNSD) nei locali dell'Istituto un BiblioPoint, in collaborazione con la Biblioteca Comunale, in cui sarà possibile accedere a risorse in formato sia cartaceo che digitale, con "scaffali aperti" per la consultazione rapida di testi scolastici/narrativa e postazioni con Notebook/ereader per la fruizione di testi e/o quotidiani on-line.

Dal 21 al 28 ottobre l’AIE (Associazione Italiana Editori) si è impegnata a promuovere l’iniziativa “Io leggo perché”, il cui scopo è quello di arricchire le biblioteche scolastiche di tutto il Paese. Per divulgare il progetto le scuole hanno coinvolto noi studenti con la funzione di “messaggeri”, dunque abbiamo persuaso alcuni clienti delle librerie gemellate con il nostro liceo, ossia “L’Amletica” e “Il girasole”, ad acquistare un libro e a donarlo. Ci siamo divisi in gruppi, così da coprire più giorni e più luoghi.

Si è posto l’accento sull’importanza della lettura poiché come afferma il noto poeta Pier Paolo Pasolini: «Puoi leggere, leggere, leggere che è la cosa più bella che si possa fare in gioventù: e piano piano ti sentirai arricchire dentro, sentirai formarsi dentro di te quest’esperienza speciale che è la cultura».

Tra i nostri donatori menzioniamo una donna ed un ragazzo: la prima era in libreria per comprare libri ai propri figli; l’altro era interessato ai fumetti, principalmente di genere black, avventurosi ed è finito per donare “Il giorno prima della felicità” di Erri De Luca. Ecco, dunque, la testimonianza di quanto questa occasione sia stata una grande opportunità per confrontarsi con diverse fasce d’età e diversi generi da ambedue le parti.

Gagliardi Samantha, Vinciguerra Fabiana 3C

Letto 104 volte